Sposami a Sugar Land (Amori al peperoncino vol. 2)

12236496_10208127778416611_310125416_o (1)

Titolo: Sposami a Sugar Land (Amori al peperoncino vol. 2)

Autore: Pamela Boiocchi e Michela Piazza

Editore: Self

Anno: 2015

Pagine: 139

Prezzo: 1,50 euro in formato digitale per Amazon Kindle

SINOSSI:

Ogni ragazza desidera incontrare l’uomo dei sogni. Mary Jane ha inaspettatamente trovato in Rick il proprio Principe Buzzurro: dalla sua bocca esce sempre la cosa sbagliata, eppure è lui “quello giusto”! Insieme gestiscono un ristorante a New York e sono felici. Ma cosa succede quando Rick decide di presentare l’italianissima fidanzata ai propri parenti texani? Tra nonne dispotiche, Miss Rodeo e tori meccanici, Mary Jane avrà non pochi grattacapi, soprattutto perché deve organizzare in pochissimo tempo un matrimonio: il suo!
Può il vero amore essere più forte di folli insicurezze, perfide ex e parenti ingombranti? Scoprilo in “Sposami a Sugar Land”, una romantica – e piccante – commedia natalizia!

LA RECE DELLA KATE:

Che meraviglia ritrovare amici che si pensava perduti! Le saghe (quelle belle, quelle amate) sono una vera gioia! Ebbene, ci eravamo lasciati più o meno qui, ricordate? La bella e formosa MJ aveva incontrato nella Grande Mela l’affascinante e rozzo Rick, un texano nudo (magari) e crudo con tanto di jeans attillato, camicia a quadri e cappellaccio in testa. Tra i due, dopo qualche comprensibile schermaglia (se solo Rick imparasse a comportarsi bene!), era nato – ovviamente – l’amore. Un amore fatto di passioni condivise, molti momenti di buon sesso e un interesse in comune: la perfetta gestione dell’Italian soul, ristorante italiano a New York nel quale Mary Jane lavora come chef e del quale Rick è, a sorpresa, il nuovo proprietario.

E visto che Rick ha già conosciuto la famiglia napoletana di Mary Jane… ora tocca a Mary Jane conoscere la famiglia texana di Rick. Certo, MJ poteva aspettarselo che Rick fosse, diciamo, abbastanza benestante ma… non così tanto! La famiglia di Rick non solo è ricchissima, non solo possiede cavalli e terreni, ma nasconde anche un sacco di insidie sparse qui e là. La sopravvivenza e il matrimonio di Mary Jane saranno messi a dura prova, e così anche i suoi nervi, perché se si può provare a cavalcare, a indossare stivaloni da cow-girl, a salire sul toro meccanico e a mangiare cibi dai gusti speziati, non si può in nessun modo tollerare che una cretina qualunque agghindata come una Barbie metta le mani addosso al proprio fidanzato. Anzi, quasi marito.

E così, tra pizzi e trine, tra suoceri scontrosi e nonne frizzantine, tra fratelli furbetti e modelle bionde e sceme, tra la polvere e il fieno di Sugar Land e la verve e il fascino di Napoli, Pamela e Michela ci fanno ritrovare tutti gli amici che già ci avevano fatto sognare nel primo episodio, New York-Napoli, amore al peperoncino.

Anche per questo secondo episodio si parla di un romance che segue schemi classici e che proprio per questo rilassa e diverte, c’è amore ma c’è anche quel pizzico di eros che piace, c’è famiglia, amicizia, lealtà. Ma soprattutto c’è un’atmosfera che non smette mai di essere giocosa e che sa allietare le giornate e le serate più cupe.

Ma non solo: questa serie di romanzi romantici (per dirla all’italiana) ha anche un buon ritmo narrativo e personaggi molto, molto simpatici e ben delineati. Per me non è mai stato difficile, nemmeno all’inizio, immaginare la testa ricciuta di MJ o l’espressione beffarda di Rick; questo è segno non solo che la scrittura è buona ma anche che chi ha scritto si è divertito e ci ha messo passione. Regalare e trasmettere atmosfere, caratteri e suggestioni non è da tutti e, nonostante si parli indubbiamente di intrattenimento frivolo, vi accorgerete ben presto e da soli che la storia rimane “appiccicata”. Come tutte le cose belle.

Da leggere solo e soltanto dopo aver gustato e amato il primo volume della saga, da leggere se si ha voglia d’ammmmore, se si ha voglia di ridere, di rilassarsi senza brutti pensieri in giro per la testa e se si ha voglia di sognare di essere, anche solo per una sera, la bella e super partenopea Mary Jane.

Buona lettura, amici!

Annunci

2 pensieri su “Sposami a Sugar Land (Amori al peperoncino vol. 2)

  1. Pingback: Il mio lato proibito – La Kate dei libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...