Cancellato (Vol. IV Cthulhu Apocalypse)

003748d3_medium

Titolo: Cancellato

Autore: Eleonora Della Gatta

Editore: Dunwich

Anno: 2015

Pagine: 48

Prezzo: 0,99 euro in formato .mobi su Amazon

SINOSSI:

Luca Muzi è un modesto bancario, un uomo pacato e senza grilli per la testa, sposato con la sua amata Elena. Una mattina come tante, uno sconosciuto lo sequestra, accusandolo di essere in possesso di una fantomatica mappa. Sotto la costante minaccia della pistola, Luca Muzi si ritroverà catapultato nei laboratori di un’assurda associazione: l’Ordine dei Custodi del Silenzio.
Tra teche piene di esseri mostruosi, uomini che blaterano assurdità circa la vera identità di Luca e informazioni sulla fine del mondo per colpa dei Grandi Antichi, il bancario scoprirà una realtà ben diversa da quella a cui era abituato credere.
Cos’è la Mappa?
Quale segreto atroce nascondono i Custodi del Silenzio?
Chi è in realtà Luca Muzi?

LA RECE DELLA KATE:

Era febbraio 2015 quando uscì, e subito divenne virale, il primo racconto della Cthulhu Apocalypse, bellissimo e divertente progetto di una casa editrice romana giovanissima e attivissima. Il racconto, firmato dalla nota e apprezzata penna horror Claudio Vergnani, si chiamava Lovecraft’s Innosmouth, e ha avuto così tanto successo che verso l’autunno di quest’anno (solo un po’ di attesa ancora, amici!) uscirà in formato digitale e cartaceo il romanzo completo.

Fu poi il turno di R’lyeh – Dal profondo, scritto da Daniele Picciuti, già ammirabile autore di Terraluna e di Ritorno alla Mary Celeste. Ed è proprio partendo dalla Mary Celeste che Picciuti ha elaborato il tema dei Grandi Antichi e ci ha trascinato nel suo mondo viscido, bagnato e molto pericoloso.

Con Ben&Howard Pietro Gandolfi ci ha fatto conoscere l’orrore vero. L’orrore che non ha bisogno di mostri, fantasmi e creature misteriose e abominevoli per farsi cosa viva, ma che si serve di uomini e donne, gente come me e come voi, che cammina per la strada e che è capace di cose terribili e terrificanti.

E come ogni viaggio che si rispetti, anche il viaggio della Cthulhu Apocalypse è purtroppo giunto al termine, e qui la fine arriva portata da Eleonora Della Gatta e il suo Cancellato.

Eleonora ha il difficile compito di raccogliere le esperienze dei tre colleghi arrivati prima di lei, tirare le fila e chiudere un cerchio che si era aperto molto tempo fa con un uomo che si chiamava H.P. Lovecraft. Un compito davvero non semplice che però trova lineare soluzione in un racconto breve ma molto efficace, a metà tra thriller e horror, con punte di tensione altissime e una chiusa che, ve lo giuro, dà i brividi.

Sono certa che, da ora in poi, guarderete ai flutti e al cielo con occhi diversi.

Non siamo soli.

Per fortuna?

(Il mio consiglio da lettrice è di leggerli tutti e quattro, se non lo avete ancora fatto. Il prezzo è bassissimo e il divertimento è assicurato. Ovviamente vi darò pronta notizia non appena uscirà il romanzo di Claudio Vergnani, che so essere molto atteso. Insomma, se siete amanti di HPL, dei Grandi Antichi e di abomini vari… scaricate, leggete, sognate e pregate di non fare troppi incubi.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...