Straziami ma di tofu saziami

5998423_344056

Titolo: Straziami ma di tofu saziami

Autore: Paola Maraone e Paola La Rosa

Editore: Rizzoli

Anno: 2015

Pagine: 338

Prezzo: 14,45 euro

SINOSSI:

Il colpo di fulmine ti percorre e ti abbaglia: all’inizio di una storia pensi che la vita ti riserverà solo rose e fiori, ma poi è un mazzo di broccoli quel che spesso ti resta in mano. E, in epoca vegan, questo è più vero che mai. Quando Francesco investe Alice con la bicicletta, lei anziché maledirlo ne resta folgorata: rustico ma non tamarro, longilineo ma non evanescente, scolpito ma non minaccioso. “Una di quelle creature aliene” fantastica senza sapere di essere vicina alla realtà “che potrebbero nutrirsi di lupini, alghe e segatura, e restare in forma perfetta.” E così, stregata, non coglie i segnali che le preannunciano un futuro di idealismi e rinunce, come il fatto che lui arrivi in ritardo al primo appuntamento perché ha dovuto salvare un piccione ferito. O che, per “sciogliersi”, non ordini uno Spritz ma un centrifugato di carote. Francesco è vegano e Alice abbandona salame e pasticcini per vestire i panni di qualcuno che non è. Convinta che, in amore come nella vita, non vinca il più forte ma chi sa adattarsi più velocemente. D’altra parte, lui sulla carta è l’uomo ideale: cucina bene, è ecologista e maestro di decrescita felice. Però, come sa bene chi l’ha provato, vivere con un supereroe implica un prezzo da pagare: essere vegani per Francesco vuol dire anche fare a meno dell’auto, dei detersivi, cucirsi i vestiti da sé… Ma di quanto si può alzare, ogni giorno, l’asticella? Quanto dobbiamo essere buoni per essere davvero buoni? Straziami ma di tofu saziami è un romanzo che fa ridere, sorridere, commuovere. Allo stesso tempo racchiude in sé anche tanti spunti di riflessione sulle conseguenze dell’amore, sulla tolleranza e l’intransigenza, sul senso di cambiare se stessi per adattarsi al proprio compagno: mossa a volte necessaria, sempre pericolosa.

LA RECE DI KATE:

Lei è Alice, e sta cercando un volto maschile per una pubblicità di jeans.
Lui è Francesco, e la investe.
Francesco è il volto adatto per la pubblicità, Alice ne è sicura come è sicura che sia l’uomo della sua vita.
Pazienza se raccoglie animali feriti per la strada, pazienza se è vegano, pazienza se è astemio, pazienza se continua a martoriarle le orecchie con i suoi mantra animalisti e ambientalisti: è figo.
Davanti a un uomo oggettivamente bello Alice depone le armi e abbraccia la causa.
Diventa vegana, rinuncia alla televisione, all’auto, ai lieviti, a tirare lo sciacquone del bagno per non sprecare acqua, a bere caffè perché altera le percezioni sensoriali, a usare lo zucchero di canna. Tutto per amore di Francesco, l’uomo che si pulisce i denti con una foglia di salvia, non si cambia i vestiti e adotta ratti diversamente abili.
Alice è così, una che quando si innamora perde il lume della ragione, una che quando si è fidanzata con un cattolico diceva il rosario tutte le sere rinunciando a uscire con i suoi amici.
Ora, io non posso raccontarvi tutto-tutto perché vi toglierei molto del divertimento e non lo farei mai perché vi voglio bene.
Sappiate solo che questo romanzo scritto a quattro mani vi farà ridere, commuovere, sorridere e… sì, forse anche riflettere sull’amore e sulle conseguenze dell’amore, sull’abnegazione e sulla conquista dell’altro senza rinunciare a parti di sé.
Ma soprattutto tante, tante risate assicurate da personaggi ai limiti dell’incredibile (ma spassosissimi) e dialoghi davvero davvero davvero centrati.
Buona lettura, donne dotate di autoironia!

Annunci

2 pensieri su “Straziami ma di tofu saziami

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...